WhyDonate logo

Cos’è il crowdfunding?
Leggi tutto quello che c’è da sapere

Ci sono molti modi per raccogliere fondi come ente di beneficenza, azienda o individuo. Un metodo sta diventando sempre più popolare: il crowdfunding (crowdfunding è spesso scritto erroneamente come crowd funding, crowdfund, crowfunding, groundfunding). Cos’è e come funziona il crowdfunding? Letteralmente crowdfunding significa: raccogliere denaro dal pubblico. Promuovi il tuo piano a quante più persone possibile e chiedi loro se vogliono donare del denaro.
donare
o investire. Puoi creare campagne di crowdfunding attraverso le piattaforme di crowdfunding online.

Continua a leggere o vai subito a –>

crowdfunding goed doel

Join WhyDonate’s Fundraising
Community

1
Fundraisers Started
1
Monthly Website Visitors
1
Active Donors
1
Average Review Rating
crowdfunding methodes - WhyDonate

Quali sono i tipi di crowdfunding?

Si distinguono quattro tipi di crowdfunding.

1. Donazioni in crowdfunding

Il crowdfunding come donazione è probabilmente la forma di crowdfunding più conosciuta. Di solito raccolgono fondi per cause sociali, come procedure mediche o associazioni costose. Con le donazioni, gli investitori non ottengono alcun ritorno, si tratta di pura beneficenza. Nei Paesi Bassi ci sono diverse piattaforme che offrono questo servizio, tra cui
Piattaforma di crowdfunding WhyDonate
.

Come funziona il crowdfunding per buoni scopi?

Il crowdfunding per gli enti di beneficenza può essere un modo efficace per raccogliere fondi. Sempre più donatori preferiscono fare donazioni ad hoc piuttosto che mensili. L’urgenza del crowdfunding per un ente di beneficenza è molto alta, il che può portare a grandi donazioni e a molta visibilità per la campagna. I social media e il crowdfunding vanno quindi molto bene insieme.

Vuoi raccogliere facilmente fondi per beneficenza? Iniziare un raccolta fondi gratuita pagina su WhyDonate. Con una campagna di crowdfunding su WhyDonate puoi ricevere donazioni dal tuo network e non solo. In pochi minuti la tua raccolta fondi sarà online!

Per saperne di più
Crowdfunding di beneficenza
consigli ed esempi.

Come funziona il crowdfunding per i privati?

Oltre alle società di crowdfunding, anche i privati possono raccogliere fondi attraverso il crowdfunding. Sempre più persone ricevono prestiti, donazioni, finanziamenti aziendali e mutui attraverso il crowdfunding privato. Se a volte può essere difficile ottenere un prestito dalla banca, il crowdfunding offre una soluzione. Anche se sei a corto di denaro o hai bisogno di una somma ingente per le cure mediche all’estero. A
campagna di crowdfunding con donazione privata
può essere effettuata in modo semplice e gratuito su WhyDonate.it.

2. Prestito in crowdfunding

La forma di crowdfunding in più rapida crescita è quella del prestito, che finanzia le PMI. Questa forma rappresenta l’89% di tutto il crowdfunding nei Paesi Bassi. In cambio di un prestito di denaro, gli investitori ricevono una ricompensa finanziaria. A volte ricevono anche un incentivo.

3. Azioni in crowdfunding

Nell’equity crowdfunding, la società rende gli investitori comproprietari dell’azienda. A volte letteralmente perché emette azioni direttamente.

Se è difficile valutare correttamente le azioni, ad esempio perché le vendite o i profitti sono ancora difficili da prevedere, una società può emettere prima una convertibile e poi convertirla in azioni.

Il crowdfunding in azioni rende gli investitori comproprietari dell’azienda. Per questo motivo è noto anche come venture capital crowdfunding.

Nei Paesi Bassi l’equity crowdfunding è meno popolare rispetto alla variante del prestito o della donazione, ma presenta alcuni vantaggi interessanti.

4. Ricompensa del crowdfunding

La differenza principale tra le donazioni e il crowdfunding come ricompensa è che in quest’ultima forma gli investitori ricevono ricompense non finanziarie dagli imprenditori. Questo vale di solito per i progetti dei dipartimenti creativi o delle start-up. In cambio, potrebbe essere un biglietto per un concerto o una copia di un CD. Gli investitori possono anche ricevere una copia del prodotto (ancora da progettare) e ricevere una certa quantità di sponsorizzazione.

Quali sono i tipi di crowdfunding?

Si distinguono quattro tipi di crowdfunding.

Il crowdfunding come donazione è probabilmente la forma di crowdfunding più conosciuta. Di solito raccolgono fondi per cause sociali, come procedure mediche o associazioni costose. Con le donazioni, gli investitori non ottengono alcun ritorno, si tratta di pura beneficenza. Nei Paesi Bassi ci sono diverse piattaforme che offrono questo servizio, tra cui La piattaforma di crowdfunding WhyDonate.

Come funziona il crowdfunding per buoni scopi?

Il crowdfunding per gli enti di beneficenza può essere un modo efficace per raccogliere fondi. Sempre più donatori preferiscono fare donazioni ad hoc piuttosto che mensili. L’urgenza del crowdfunding per un ente di beneficenza è molto alta, il che può portare a grandi donazioni e a molta visibilità per la campagna. I social media e il crowdfunding vanno quindi molto bene insieme.

Vuoi raccogliere facilmente fondi per beneficenza? Iniziare un raccolta fondi gratuita pagina su WhyDonate. Con una campagna di crowdfunding su WhyDonate puoi ricevere donazioni dal tuo network e non solo. In pochi minuti la tua raccolta fondi sarà online!

Per saperne di più Crowdfunding di beneficenza consigli ed esempi.

Come funziona il crowdfunding privato?

Oltre alle società di crowdfunding, anche i privati possono raccogliere fondi attraverso il crowdfunding. Sempre più persone ricevono prestiti, donazioni, finanziamenti aziendali e mutui attraverso il crowdfunding privato. Se a volte può essere difficile ottenere un prestito dalla banca, il crowdfunding offre una soluzione. Anche se sei a corto di denaro o hai bisogno di una somma ingente per le cure mediche all’estero. A campagna di crowdfunding con donazione privata può essere effettuata in modo semplice e gratuito su WhyDonate.it.

2. Prestito in crowdfunding

La forma di crowdfunding in più rapida crescita è quella del prestito, che finanzia le PMI. Questa forma rappresenta l’89% di tutto il crowdfunding nei Paesi Bassi. In cambio di un prestito di denaro, gli investitori ricevono una ricompensa finanziaria. A volte ricevono anche un incentivo.

Nell’equity crowdfunding, la società rende gli investitori comproprietari dell’azienda. A volte letteralmente perché emette azioni direttamente.

Se è difficile valutare correttamente le azioni, ad esempio perché le vendite o i profitti sono ancora difficili da prevedere, una società può emettere prima una convertibile e poi convertirla in azioni.

Il crowdfunding in azioni rende gli investitori comproprietari della società. Per questo motivo è noto anche come venture capital crowdfunding.

Nei Paesi Bassi l’equity crowdfunding è meno popolare rispetto alla variante del prestito o della donazione, ma presenta alcuni vantaggi interessanti.

La differenza principale tra le donazioni e il crowdfunding come ricompensa è che in quest’ultima forma gli investitori ricevono ricompense non finanziarie dagli imprenditori. Questo vale di solito per i progetti dei dipartimenti creativi o delle start-up. In cambio, potrebbe essere un biglietto per un concerto o una copia di un CD. Gli investitori possono anche ricevere una copia del prodotto (ancora da progettare) e ricevere una certa quantità di sponsorizzazione.

Crowdfunding Starten - WhyDonate

Avviare un crowdfunding, come si fa?

Hai una buona idea o hai bisogno di un sostegno finanziario? Allora non aspettare troppo, avvia subito una campagna di crowdfunding. Questo processo può essere molto veloce. La velocità con cui riuscirai a raccogliere le donazioni per realizzare i tuoi sogni è interamente nelle tue mani. Puoi decidere come presentare la campagna di crowdfunding al pubblico e quale piattaforma di crowdfunding utilizzare a questo scopo. Ad esempio, puoi scrivere un testo con molte spiegazioni e informazioni di base, oppure realizzare un breve video per spiegare i tuoi pensieri. Tuttavia, è importante fornire sempre informazioni sufficienti sui tuoi obiettivi o desideri. Per fare scelte sagge, i potenziali donatori/investitori devono avere informazioni sufficienti sulla natura della campagna di crowdfunding. È importante che il maggior numero possibile di persone aderisca alla tua campagna di crowdfunding. Prima inizi il crowdfunding gratuito, prima potrai utilizzare le donazioni e iniziare a lavorare. Segui i 7 passi per avviare un crowdfunding di successo.

Per cosa hai bisogno di raccogliere fondi? Spiegalo in dettaglio sulla piattaforma di crowdfunding. Determina le tue esigenze di finanziamento: di quanto denaro hai bisogno per la tua azione? Fai stime realistiche per quanto possibile.

Nella prima metà del 2021, gli imprenditori hanno raccolto in media 260.000 euro attraverso il crowdfunding. Attraverso un sito web di crowdfunding, puoi raccogliere fino a 2,5 milioni di euro per ogni campagna di crowdfunding. Il Parlamento europeo ha deciso di aumentare l’importo a 5 milioni di euro. Questa disposizione si applicherà a partire dal 10 novembre 2021.

Pensa alle ricompense che offri agli investitori. Cosa è realistico? Proporre suggerimenti interessanti agli investitori interessati. Ci sono diverse opzioni che possono essere combinate.

Donazioni

I donatori ti danno soldi e non si aspettano nulla in cambio. Tieni presente che l’imposta sulle donazioni può avere un ruolo importante in questo caso. A
imposta sulle donazioni
se si supera un certo importo.

Azioni

Gli investitori acquistano azioni della tua azienda e ricevono i dividendi (compensi che dipendono dagli utili).

Prestiti

Gli investitori forniscono prestiti. All’interno di un certo intervallo, puoi impostare il tasso di interesse e il periodo. Le startup hanno un profilo di rischio elevato, il che significa che dovresti automaticamente offrire tassi di interesse più alti. Le piattaforme di crowdfunding possono consigliarti in merito.

Obbligazioni convertibili (azioni)

Si tratta di obbligazioni convertibili (debenture) che possono essere convertite in azioni. Si tratta di un prestito che a un certo punto potrai convertire in azioni.

Ricompensa o compenso

Offri a un investitore qualcosa sotto forma di prodotto o servizio. Puoi pensare a un comportamento giocoso. Nota: il valore del corrispettivo è soggetto a IVA.

Scegli la piattaforma di crowdfunding più adatta al tuo scopo. Presta attenzione ai seguenti punti: Il modello di crowdfunding utilizzato, l’importo richiesto, la durata della campagna di finanziamento, il termine del finanziamento e il settore. Puoi utilizzare un
scansione gratuita del crowdfunding
fallo fare.

Una storia breve e significativa è importante per attirare donazioni/investimenti per la tua causa. Pertanto, prepara una buona presentazione. Chiediti cosa vogliono sapere di te i potenziali donatori e investitori di crowdfunding. Parla di te stesso, metti la tua passione nella tua storia e mostra quali problemi risolvono i tuoi prodotti, servizi, idee o aziende e chi aiuti. In questo modo, è chiaro dove l’investitore sta mettendo i soldi. Spiega i vantaggi e i rischi per gli investitori. Usa immagini attraenti e un video di presentazione. Guarda i video di varie piattaforme di crowdfunding per trovare ispirazione ed esempi.

Puoi riscaldare e mobilitare la tua rete esistente prima di lanciare una campagna di crowdfunding. Fagli sapere quando verrà lanciata la campagna. Questo ti permette di creare ambasciatori, raccogliere donazioni e misurare la fattibilità. Ad esempio, organizza una festa di lancio per attirare l’attenzione prima di lanciare una campagna.

La campagna prende il via. Inizia la campagna. Usa ogni momento di questo periodo per fare un resoconto della tua campagna online e offline. Rendi la storia personale ogni volta e dimostra il tuo impegno. Usa i media (sociali) per diffondere la tua campagna.

Al termine della campagna, ringrazia i donatori e gli investitori e informali dei risultati ottenuti. Inizia una nuova fase: puoi iniziare a realizzare gli obiettivi prefissati. Ora è importante comunicare con loro i progressi delle tue attività. Mantieni la promessa: dai ai tuoi investitori il loro compenso. Rimani in contatto con loro anche se i tuoi piani subiscono un ritardo, o anche solo per questo.

Crowdfunding belasting - WhyDonate

Tassa sul crowdfunding

Le autorità fiscali considerano le quattro forme di crowdfunding come un’unica forma di reddito. Potresti dover pagare le tasse. Ma ogni situazione è diversa e dipende dalle diverse regole fiscali. Contatta le autorità fiscali per sapere se devi pagare le tasse e quanto. Oppure consulta un contabile, un esperto amministrativo o fiscale, un commercialista o un consulente fiscale.

Donazione in crowdfunding – Imposta sulle donazioni

Se fai una donazione e non c’è un ritorno, si tratta di una donazione. Questo viene classificato come fatturato ai fini dell’imposta sul reddito. Questo aumenta il profitto e lo si tassa di nuovo. Poiché non c’è una contropartita, il fatturato che ricevi in questo modo non è soggetto a IVA. Pertanto, puoi trattarli come ricavi senza IVA nelle tue procedure contabili. Ulteriori informazioni su
Tassa sul crowdfunding
Per ricevere donazioni.

Il crowdfunding premia la tassa

Le donazioni che si prevede di ricompensare saranno trattate come prodotti o servizi che hai venduto. Ai fini dell’imposta sul reddito, anche questo si qualifica come fatturato. D’altra parte, puoi dedurre il prodotto acquistato dai profitti. Se questo aumenterà i profitti – su cui dovrai pagare le tasse – dipende dal valore del prodotto. Oltre all’imposta sul reddito, devi pagare anche l’imposta sulle vendite sul valore del prodotto. Con il crowdfunding, devi pagare l’imposta sulle vendite per l’importo raccolto attraverso il crowdfunding. Pertanto, nella tua contabilità, l’importo che ricevi è considerato un reddito, comprensivo dell’aliquota IVA applicabile.

Crowdfunding Prestito fiscale

La terza opzione è quella di chiedere un prestito. Dal punto di vista fiscale, il crowdfunding basato sui prestiti ha lo stesso significato dei prestiti ordinari. L’importo ottenuto deve quindi essere restituito. Puoi detrarre gli interessi passivi sul prestito, il che ridurrà il tuo profitto e ti farà pagare meno tasse sul reddito. I prestiti non incidono sull’imposta sulle vendite.

Domande frequenti sul crowdfunding

Nel crowdfunding, il pubblico, la “folla”, investe o dona in nuovi concetti o cause. Chi ama questa idea dona/investe relativamente poco a persona. Ma grazie ai grandi numeri, è possibile raccogliere una grande somma in totale.

Si distingue tra quattro tipi di crowdfunding: donazioni, prestiti, azioni e ricompense. Quale sia il migliore dipende dalla causa per cui stai raccogliendo fondi.

La maggior parte delle piattaforme di crowdfunding applica una commissione per i propri servizi, addebitando una percentuale sull’importo raccolto, una commissione di collocamento o un canone mensile fisso. Su WhyDonate.it puoi pubblicare una campagna di crowdfunding gratuitamente.

In media, per ogni campagna di crowdfunding vengono raccolti 40.000 euro. Il crowdfunding sta crescendo come mai prima d’ora. Nel primo semestre del 2021 sono stati finanziati 358 milioni di euro attraverso il crowdfunding. Si tratta di un raddoppio rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, quando sono stati raccolti 178 milioni di euro. Nella prima metà del 2021 sono stati finanziati con successo circa 9.000 progetti e imprese. Di cui il 63% sono progetti sociali.

  1. Ambasciatori

    Oltre a donare/investire una somma, le persone diventano anche ambasciatori della tua causa o della tua azienda.

  2. Aiuto per la raccolta
    Le piattaforme di crowdfunding come WhyDonate offrono aiuto per raccogliere donazioni. In questo modo non sei solo!
  3. Promozione aggiuntiva
    Oltre alla tua rete personale, sfrutterai la rete della piattaforma di crowdfunding. Questo può portare molti soldi e visibilità in più.
  4. Conveniente
    La maggior parte delle piattaforme di crowdfunding sono più economiche rispetto all’accensione di un prestito in banca. WhyDonate.it non applica alcun costo per la raccolta delle donazioni.
  5. Ricerca di mercato
    L’accensione di un prestito spesso coinvolge solo due parti: la banca e tu. Poiché il crowdfunding coinvolge molte persone (donatori/investitori), rappresenta immediatamente una buona ricerca di mercato. Se una campagna di crowdfunding non ha avuto successo, potresti chiederti se c’è abbastanza richiesta per il tuo progetto o la tua idea.
  6. Illimitato
    Le dimensioni della “folla” sono illimitate. Puoi raccogliere tutti i fondi di cui hai bisogno!
faq crowdfunding - WhyDonate

Esperienza di crowdfunding

Molti clienti di WhyDonate sono soddisfatti dell’esito della loro campagna di crowdfunding e hanno scritto una recensione positiva su Google.

Funzionalità

Perché WhyDonate è la piattaforma di raccolta fondi giusta per me?

Crowdfunding IT

0% di spese di piattaforma

WhyDonate applica lo 0% di commissioni e non prevede alcun costo di iscrizione. Solo i costi per l’elaborazione dei pagamenti con iDEAL, PayPal, Bancontact, carte di credito, ecc.

Crowdfunding IT
Servizio clienti

Ho bisogno di aiuto? Il servizio clienti WhyDonate è accessibile tramite chat, e-mail o appuntamenti telefonici programmati. Il servizio è operativo sette giorni su sette, dalle 9:00 alle 17:00, ora dell’Europa centrale (CET).

Crowdfunding IT
Design reattivo

Le pagine sono ottimizzate per essere visualizzate su tutti i dispositivi, come desktop, tablet e cellulari.

Crowdfunding IT
Cruscotto

Il cruscotto completo mostra tutti i dettagli delle tue campagne di raccolta fondi, dei donatori e delle erogazioni.

Crowdfunding IT
Rete

Oltre alla tua rete, raggiungi oltre 250.000 donatori e 1.000.000 di visitatori al mese su WhyDonate.

Crowdfunding IT
Direttamente al lavoro

Registrati in pochi minuti e inizia subito a raccogliere fondi online.

Crowdfunding IT
Pagamenti diretti

Puoi richiedere l’erogazione immediata delle donazioni o attendere l’erogazione mensile automatica. WhyDonate effettua donazioni in tutti i paesi dello Spazio Economico Europeo (SEE).

Crowdfunding IT
Design personalizzato

Aggiungi il tuo design e i tuoi contenuti alle raccolte fondi, ai moduli di donazione e alle e-mail.

Crowdfunding IT
Sicurezza

WhyDonate garantisce la sicurezza delle tue donazioni e dei tuoi dati. I dati vengono memorizzati in modo criptato e tutti i pagamenti sono garantiti da istituti di pagamento autorizzati.

Informazioni Sulla Fondazione WhyDonate

WhyDonate rende la raccolta fondi online semplice e accessibile ai singoli e agli enti di beneficenza di tutto il mondo. 0% di spese di piattaforma, così puoi iniziare subito.